Skip to content Skip to footer

Chi sono

Benvenuto nel mio mondo fatto di colori intensi e vivaci.
Tutte le mie opere sono lo specchio della mia anima e delle mie emozioni!

La mia storia

Sono nata a Benevento nell’84 e sin da bambina amavo così tanto dipingere e disegnare che a 9 anni i miei genitori, assecondando la mia passione, mi iscrissero a bottega dal noto pittore italo brasiliano Mario Ferrante per prendere lezioni d’arte.



Il Maestro ha rappresentato un importante punto di riferimento nella mia formazione artistica per il decennio successivo, periodo fortemente stimolante e di crescita stilistica, che mi ha vista coinvolta in numerose esposizioni collettive nonché protagonista di una personale nel 1996, a 12 anni.



Intorno alla maggiore età decido di sospendere la mia esperienza artistica per perseguire un altro percorso che pure mi attraeva, così nel 2002 mi iscrivo alla Facoltà di Psicologia e mi trasferisco a Roma, dove negli anni a venire studio, mi laureo e mi inserisco nel mondo del lavoro specializzandomi nel settore HR.

Nel 2016 sono rientrata a Benevento, e qui attualmente vivo insieme al mio compagno e ai miei due splendidi bambini.



Sin da subito ho ripreso con entusiasmo l’attività pittorica inaugurando una seconda stagione artistica e produttiva, partecipando a varie iniziative nazionali ed estere tra cui una seconda mostra personale nel 2019.



Contemporaneamente, ho intrapreso un percorso per diventare Psicanalista, ed ho avviato l’attività libero professionale come psicologa clinica.



Oggi ho uno studio privato dove mi divido tra il lavoro di pittrice e di psicologa: il mio impegno quotidiano consiste nel dare voce alle mie due “anime”, quella estrosa e creativa e quella più razionale e cerebrale, e nel far dialogare questi due affascinanti mondi, quello dell’arte e quello della psiche, così diversi eppure così vicini.

Il mio concetto di arte

L’arte rappresenta una forma di dialogo con me stessa e al tempo stesso con l’altro.


Quando dipingo assecondo il bisogno di esprimermi e di comunicare ciò che ho dentro, senza usare parole: le mie tele “parlano” al posto mio, e diventano ponte con il mondo esterno.

Il mio stile astratto

Con le opere astratte mi esprimo in libertà assecondando l’istinto e il flusso del momento creativo.
Attraverso il colore desidero trasmettere messaggi diversi che variano a seconda dello specifico frangente di vita che sto attraversando.
In generale, amo usare l’arte astratta per esprimere tematiche gioiose e vitali, che riescano a toccare le corde emotive dell’osservatore.

Il mio stile figurativo

Amo esprimermi anche con lo stile figurativo: considero il volto umano, e lo sguardo nello specifico, un concentrato di possibilità comunicative e al tempo stesso di indecifrabilità.
Nei miei ritratti provo a cogliere l’intensità degli occhi e la loro carica espressiva, a volte celata e misteriosa altre volte forte e diretta.
Credo nel potere dell’arte figurativa come mezzo di comunicazione immediato ed emotivamente toccante.

Iscriviti alla newsletter per rimanere sempre aggiornato sugli eventi, offerte e news!

Copyright © by Selene Bonavita 2021. Tutti i diritti sono riservati.

Selene Bonavita – via Enzo Marmorale n.6 – 82100 Benevento (BN) – P.IVA 01781080625

Crediti: www.rioviewagenziacreativa.com